Emicranie - Dolori cervicali - Cefalea

01.10.2018

Cefalea, uno dei mali del secolo.


Come la lombalgia, anche la cefalea è un malessere in continuo aumento, purtroppo, anche nelle fasce di età più basse.

Spesso mi capita di vedere persone che prendono sempre più farmaci per questo problema e che, ad un certo punto, autonomamente, decidono di non prenderli più. In ambulatorio vediamo persone di qualsiasi età, soprattutto donne, che vengono limitate nella vita quotidiana a causa di questo sintomo, ma le soluzioni per ridurre l'intensità degli attacchi e la frequenza ci sono


CAUSE

La vita è diventata frenetica, sempre più spostata sulla testa e meno sul fisico. È come se il nostro cervello, ad un certo punto, chiedesse una pausa, ma i tempi per fare tutto sono sempre limitati e la società non ci permette di fermarci. L'elenco dei fattori che possono determinare l'insorgenza di una cefalea sono tanti, tra i principali e più frequenti ci sono:

  • Ciclo mestruale
  • Alimentazione
  • Tensioni muscolari
  • Ipoossigenazione
  • Intolleranze alimentari
  • Disfunzioni vaso-motorie
  • Fattori genetici
  • Disbiosi intestinale
  • Acidosi tissutale

SOLUZIONI ALTERNATIVE

La cefalea si puó tenere sotto controllo molto bene anche senza imbottirsi di farmaci. La prima cosa da fare è analizzare tutte le possibili cause, escludendo, prima di tutto, le cefalee secondarie, dovute, cioè, a patologie importanti. Le soluzioni alternative ai farmaci sono molto utili per le diagnosi di:

  • Cefalea muscolo tensiva
  • Emicrania con o senza aura
  • Cefalea a grappolo
  • Cefalea catameniale
TRATTAMENTI

Non tutte le cefalee sono uguali. In base al tipo di cefalea diagnosticato dal medico, ma, soprattutto, identificate le cause, i trattamenti utili ed efficaci sono tanti. Il medico di benatural potrà scegliere il/i trattamenti più adatti al singolo caso tra:

Per maggiori informazioni

Inviaci i tuoi dati e ti contatteremo il prima possibile.

...oppure posta la tua domanda sul nostro blog pubblico e ti risponderemo al più presto: