Terapie passive coadiuvanti


Bemer Terapia

Terapia fisica vascolare

Un corretto apporto di sangue e l'efficace depurazione delle cellule da prodotti di scarto significano buona salute.

BEMER stimola in modo mirato il meccanismo fisiologico della vasomozione, favorendo, in tal modo, il miglioramento della microcircolazione.

LA MICROCIRCOLAZIONE FONDAMENTO DELLA VITA

La microcircolazione è una parte fondamentale della circolazione sanguigna del corpo umano. Essa costituisce, infatti, il 74% di tutta la superficie vasale. Questa rete di microvasi approvvigiona le cellule di ossigeno e sostanze nutritive ed è un'importante via di trasporto per smaltire le scorie derivanti dal metabolismo.

I VANTAGGI DI UNA SANA MICROCIRCOLAZIONE

  • miglioramento delle difese immunitarie
  • miglioramento delle prestazioni fisiche e mentali
  • miglioramento nell'apporto di sostanze nutritive e ossigeno
  • miglioramento dei meccanismi di detossificazione
  • miglioramento nei meccanismi di de-acidificazione dell'organismo
  • accelerazione dei processi di guarigione
  • miglioramento dei processi di rigenerazione tissutale e di recupero

COME FUNZIONA

La tecnologia BEMER è stata studiata sulla base dei più recenti risultati di ricerca: attraverso il segnale pluridimensionale (una configurazione di segnale unica al mondo) stimola l'organismo in modo mirato laddove avvengono i processi più importanti per la salute.

Dopo soli due minuti di trattamento si riscontra un evidente miglioramento del flusso sanguigno.

COME SI ESEGUE LA TERAPIA

La terapia è molto semplice: il paziente si sdraia comodamente su una stuoia e l'operatore imposta i dati sul macchinario, in base alla patologia o all'obiettivo da raggiungere. La terapia è totalmente indolore e dura 20 minuti. La frequenza ottimale è di 2 o 3 volte/settimana.

BEMER A DOMICILIO

I maggiori benefici della terapia si ottengono con l'utilizzo regolare e prolungato dell'apparecchiatura; per questo, l'ambulatorio mette a disposizione il macchinario, coadiuvato dall'assistenza di un esperto, per chi volesse continuare la terapia ambulatoriale a domicilio.

Seqex Terapia

Ionorisonanza ciclotronica

Il nome SEQEX nasce dall'unione di due termini dell'antica lingua andina: SEQE significa direzione o polarità e X sta per incontro fra l'energia elettromagnetica e magnetoelettrica.

DI CHE COSA SI TRATTA

La terapia SEQEX è uno strumento diagnostico-terapeutico che permette l'erogazione di forme d'onda di campi magnetici complessi con l'ausilio di una stuoia, sulla quale viene fatto sdraiare il paziente (vestito)<br>

COME FUNZIONA

La Ionorisonanza Ciclotronica Endogena SEQEX è un apparecchio elettromedicale evoluto che, mediante debolissimi e precisi codici elettromagnetici, favorisce lo scambio ionico, inducendo il processo di ripolarizzazione delle membrane cellulari.

INDICAZIONI

Poiché la ionorisonanza agisce a livello sistemico, è indicata per curare numerosissime patologie, questo perché i programmi terapeutici vengono personalizzati e memorizzati su una scheda che utilizzerà il singolo paziente.

I VANTAGGI DI SEQEX

  • Il paziente effettua la terapia vestito
  • La terapia può essere applicata anche in presenza di protesi metalliche e gessature
  • Si applica sia in fase cronica che acuta
  • Uno o due cicli annui di terapia SEQEX aiutano a prevenire numerosi disturbi
  • Favorisce, valorizza e potenzia l'efficacia delle altre terapie.

LIMITAZIONI DI UTILIZZO

L'uso dell'apparecchio è controindicato solo nei seguenti casi:

  • donne in gravidanza
  • portatori di stimolatori cardiaci
  • soggetti con cardiopatie gravi o epilettici
  • trapiantati entro i due anni dal trapianto.


Chiamaci e